Stefano Donadio è un manager che da anni opera con successo nel settore del fitness e della distribuzione di attrezzature sportive.

Nel tempo libero è lui stesso un corridore. Ha partecipato alle seguenti Maratone: Firenze, Roma, Venezia,Terni (2 volte), Berlino (abbattendo proprio a Berlino il “muro” delle 3 ore), Padova (13° di categoria) con un personal best di 2:52:03

La sua vera passione sono le UltraMaratone: 3 giri del lago Trasimeno (Strasimeno 58 km), 6 ore di Fano, 6 ore di Luco dei Marsi (1° di categoria 72 km), 6 ore di Foiano (2° assoluto 69 km), due presenze alla 100 km del Passatore nel 2013 e 2014 con il tempo di 8:38 in posizione 30° assoluto 5° di categoria.

Ha partecipato anche all’Ultratrail delle Valli Etrusche (47 km 2700 D+) e alla Cortina Trail (47 km 2650 D+).

I prossimi appuntamenti sono la 1° maratona di Perugia Chocomarathon e dopo 8 giorni la NY Marathon.

Ogni tanto ama citare alcune frasi che sono strettamente correlate alla corsa e allo stile di vita che ne consegue. Stefano ama dare alla corsa un valore ulteriore rispetto a quello del mero gesto atletico.

  • “Potete non credere a quello che dico ma non potete non credere a quello che faccio”
  • “Tra vent’anni sarai più deluso dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto”
  • “Nella corsa come nella vita, per raggiungere un obiettivo devi pensare alla strada che stai percorrendo e non a quella che ti manca, per raggiungere il traguardo”
  • “Tra il ruscello e la roccia, il ruscello vince sempre . Non grazie alla forza, ma attraverso la perseveranza”
  • “Dire che non hai tempo di migliorare i tuoi pensieri e la tua vita è come dire che non hai tempo per fermarti a fare benzina perché sei troppo impegnato a guidare. Alla fine sarai comunque costretto a fermarti”
  • “La saggezza si conquista attraverso la sofferenza”
  • “Il dolore è il modo che ha il corpo di liberarsi della debolezza”
  • “Non la vita ma la buona vita va tenuta in massimo valore”
  • “È più grande la soddisfazione del dolore”
  • “Se vuoi correre un miglio corri un miglio. Se vuoi correre un’altra vita corri una Maratona”
  • “L’importante non è quello che trovi alla fine di una corsa ma quello che provi mentre corri”

Stefano scrive per iltapisroulant.it insieme ad Eros Lenticchi e Silvio Trottolini.

L'arrivo alla Maratona del Passatore di Stefano Donadio

Commenti (4)

  • Pierluigi
    26/Jul/2017 18:52

    Ciao Stefano, scusa il disturbo, vorrei un tuo consiglio su quale tapis roulant acquistare. Lo userei io che sono alto 173 cm x 69 Kg, Prevedo un uso quotidiano, per max 1 ora a sessione, tra camminata veloce e/o corsa normale/sostenuta, ma non devo preparare gare. Lo userebbe pure mia moglie, alta 151 cm x 47 Kg. Lei lo userebbe 3/4 volte a settimana, per camminata veloce e/o corsa leggera, per max 1 ora a sessione. Cerco una macchina affidabile soprattutto nel tempo e silenziosa. Le mie scelte andrebbero tra il Sole Fitness F65, il Synchronaction XT900 ed il TX Fitness TX 10500 con motore AC. Quale mi consiglieresti? Sono aperto anche ad altre marche/modelli. Budget massimo 1400 euro. Grazie se mi vorrai rispondere. Pierluigi

    Rispondi

    • stefano
      26/Jul/2017 18:56

      Ciao Pierluigi, il TX10500 è un tapis roulant che monta un ottimo motore a corrente alternata che ci dà ampie garanzia di affidabilità e di durata nel tempo. I tapis roulant a corrente alternata non si surriscaldano come quelli a corrente continua. Io andrei su questo prodotto senza ombra di dubbio.
      Alternative ? alcuni modelli Toorx come il Grand Cruiser o il TRX-100 se si vuole un po di interattività.

      Rispondi

      • Pierluigi
        26/Jul/2017 22:02

        Grazie mille! Sei stato gentilissimo. Seguirò il tuo consiglio sul TX10500. Ciao

        Rispondi

  • elena
    06/May/2017 15:03

    finalmente oggi ho aperto il tapiroulan, mi piace molto ,ho già mandato la mia recensione più che positiva.ppultroppo il lazoro non mi ha permesso prima di sconfezionarlo.volevo chiedere quando vi è possibile poter avere dei consigli su come utilizzarlo per avere degli allenamenti adeguati per ridurre pancia, le cosce e i glutei.grazie in anticipo.

    Rispondi

Inserisci un commento

Annulla la risposta